Il primo "ospite" del Vendor Corner: Kaspersky Lab

Home > Vendors > Il primo "ospite" del Vendor Corner: Kaspersky Lab

Kaspersky Lab non è certo un nome nuovo nel panorama informatico mondiale ma è sicuramente un nome nuovo per l’ambito della mobility, e questo non tanto per il discorso sugli strumenti anti malware quanto per la nuova strategia relativa alla gestione e alla sicurezza dei dispositivi mobili.

Ed è proprio Eugene Kaspersky, fondatore e CEO di Kaspersky Lab, a spiegare le mosse della sua società. Nel post del 26/2/2013, pubblicato sul suo blog personale (http://eugene.kaspersky.it/mdm-un-po-di-disciplina-ai-tuoi-dispositivi-mobili/) spiega non solo alcune delle funzioni principali dei prodotti di Kaspersky Lab dedicati ai dispositivi mobili, ma anche i motivi per cui la società ha deciso di impegnarsi su questo fronte.

Ecco alcuni stralci del post citato:

«… più di qualsiasi altra cosa io ho osservato che la gente, appena può, in ogni momento del giorno o della notte, indipendentemente dal tempo, tende a controllare la casella di posta del lavoro e risolvere i problemi di lavoro. Ebbene sì, con i loro telefoni personali e con i loro soldi! Fuori dall’orario di ufficio, per giunta! Senza che nessuno li abbia obbligati, con grande entusiasmo o almeno senza brontolare J Qualche volta li vedo anche sussurrare qualcosa e fare delle strane smorfie con la bocca se vedono che non hanno ricevuto risposta…

E come mai, improvvisamente, questa gente ha deciso di rimanere con il cervello ‘in ufficio’ anche dopo l’orario di lavoro? Che sia una sorta di virus che infetta il cervello degli utenti direttamente dallo schermo? (mmm, potrebbe essere un’idea per il 1 Aprile del 2013 J) O forse qualche guru del management ha trovato la ricetta per aumentare la motivazione dei propri impiegati? Basta collegare un bel paio di occhiali con connessione a Internet – comprati dagli impiegati, aggiungerei – alla rete aziendale! Niente di più facile, vero? Ma è esattamente quello che sta succedendo e ne abbiamo le prove: secondo Forrester, il 53% degli impiegati usa i propri dispositivi elettronici per motivi di lavoro…»

«…Secondo me, una delle principali cause è la social-network-izzazione dell’individuo urbano moderno che attraverso la promozione delle nuove tecnologie (social network e connessioni 24 ore su 24 su smartphone e tablet), ha creato le basi per far sì che ciò sia possibile. Le reti aziendali si sono dunque trasformate in un’altra rete sociale – una rete di lavoro, dove gli impiegati sono costantemente in contatto con i colleghi conosciuti e non. Un social network del lavoro! …»

«…Cisco ha reso noto un altro dato interessante: la maggior parte del traffico dati nel 2016 si muoverà attraverso la piattaforma mobile (ben il 90%). Incredibile! Ma non è il momento per le citazioni. Semplicemente pensate al cambiamento che avete fatto nell’utilizzo della piattaforma mobile…»

«…i datori di lavoro hanno di fronte a sé una scelta semplice: permettere o non permettere agli impiegati di usare il proprio dispositivo per fini lavorativi. Questo ha una conseguenza diretta sulla questione della sicurezza e della protezione dei dati e li conduce ad una seconda decisione: adattare le misure di sicurezza al fenomeno BYOD oppure rifiutarlo in toto (rifiutare BYOD). L’ultima strada è certamente la più semplice, ma ha notevoli effetti collaterali: l’abbassamento della produttività dovuta ad un salto-nel-passato-tecnologico e ad una conseguente rigidità, aggiugiamo poi una demotivazione di quegli impiegati che preferivano la flessibilità e i vantaggi connessi all’uso dei propri dispositivi in azienda. La prima strada è certamente più complessa, tortuosa e costosa… ma in realtà fattibile, e ne vale sicuramente la pena.»

Da quanto appena detto risulta evidente che il BYOD è proprio la ragione per cui Kaspersky Lab si è impegnata sul fronte dei dispositivi mobili.

Nel prossimo post le parole di Eugene Kaspersky spiegheranno la filosofia che ha ispirato la realizzazione dei prodotti della società dedicati al BYOD.

A presto!

Il Team byod.it.

byod.team@nuovisoci.it



Designed by Nuovi S.O.C.I. Team
P. IVA 01284450192